Latest Post

Alberi di Natale originali fai da te


Se amate la tradizione natalizia e avete la passione per l'arte ed il fai da te, perchè quest'anno non metterle insieme e realizzare decorazioni domestiche creative ed originali?
Se siete stanchi del solito abete, naturale o sintetico che sia, potete creare da voi alberi di Natale originali utilizzando materiali che avete in casa o riciclandone degli altri.
La tendenza degli ultimi anni è, ad esempio, quella di utilizzare cassette di legno o pallet per creare una struttura in forma di cono, delle dimensioni che si adattano alla vostra casa, da poggiare alle pareti e decorare come meglio preferite. Potete usare le classiche palline in plastica o luci natalizie, oppure potete creare da voi gli addobbi utilizzando materiali come la carta o reimpiegando qualche soprammobile che tenete in giro per casa.
E che dire invece di uno splendido albero realizzato impilando dei libri? Se siete amanti della lettura non dovete fare altro che svuotare la vostra libreria e disporre i vostri libri uno sull'altro, cercando di ricreare una forma che assomigli il più possibile a quella di un albero di Natale.

Albero di Natale fatto di libri

Alberi di Natale originali : immagini


Albero di Natale con bottiglie di plastica Le idee per creare alberi di Natale originali sono assolutamente tantissime, sia che voi decidiate di realizzare manualmente gli addobbi sia che vogliate creare voi stessi l'intero albero. In rete è molto facile trovare immagini di alberi di Natale particolari, da poter riproporre in casa in modo facile e pratico.
Che ne dite di realizzare un albero utilizzando dei materiali di riciclo, come le bottiglie di plastica?
Il procedimento è piuttosto semplice : dovete accumulare un numero discreto di bottiglie, possibilmente verdi così da ricordare il colore naturale di un abete, a cui andranno tolti tappo ed etichetta. A questo punto munitevi di cartone o polistirolo su cui disegnare cerchi di diametro diverso tra loro, che andranno a costruire la vera struttura del vostro albero.
Ora non dovete far altro che incollare le bottiglie sui cartoni e poi disporli a formare una sorta di cono, come fosse un vero e proprio abete. Volendo, potete decidere di impreziosirlo con splendidi fili di luci natalizie o con un puntale a stella ricavato dai tappi che avete eliminato.

Tutto in uno solo: scopriamo gli arredi multitasking.


E’ molto interessante vedere come, cambiando le nostre abitudini di vita, le proposte di arredamento ci seguano passo-passo e propongano soluzioni fino a qualche tempo fa impensate.


Casa interno con pavimenti in cemento e ambienti total white. Pin It


Le cucine ad esempio: oramai non sono più solo degli arredi dedicati alla cottura dei cibi. Tutte le moderne aziende di cucine propongono soluzioni integrate per il living, come librerie e zone giorno, aree snack e mensole, che si espandono e si fondono con il resto del soggiorno.

Un altro esempio? Gli arredi outdoor – tavoli e sedie da giardino – sono sempre più belli, eleganti e soprattutto perfetti anche per l’interno della casa.

Doimo Salotti - divano in tessuto Newton Pin It
Doimo Salotti – divano in tessuto Newton

Multifunzione sembra diventata la parola d’ordine anche per i divani di design, dove le composizioni sono complete di mensole, librerie, accessori, tavolini e schienali che li rendono un arredo completo.

Tempo fa scrissi anche un articolo sui nuovi divani multifunzione ambientati in un’elegante casa loft.

La funzione principale del divano è sempre quella di accogliere le persone nei momenti di relax o per la convivialità tra amici, con la famiglia etc… però i nuovi accessori ne migliorano la funzionalità.

Ecco che una libreria a schienale diventa un punto di appoggio per i libri, di modo da averli a portata di mano e pronti per un momento di lettura; un tavolino che s’inserisce tra due sedute può essere l’ideale per un aperitivo tra amici, o come piano di appoggio. Se dopo qualche tempo vogliamo cambiare la composizione del divano, possiamo modificare gli elementi a piacere, spostando e cambiando le zone di seduta e quelle d’appoggio. Anche la forma del divano può trasformarsi: da lineare a divano ad angolo.




Doimo Salotti - divano in tessuto multifunzione Leonard al Salone del Mobile 2018 Pin It




La bellezza di questi divani contemporanei li rende candidati ideali anche per le case loft, dove le grandi stanze richiedono divani utilizzabili da tutti i lati, e quindi l’elemento dello schienale è sempre a vista. In questi contesti diventa importante che il divano sia fruidible a 360 gradi, con finiture eleganti anche nella parte posteriore.

Doimo Salotti - divano in tessuto Leonard Pin It
Doimo Salotti – divano in tessuto Leonard
Divano adatto per un loft con libreria modello Place di Doimo Salotti. Pin It
Divano in pelle – Place

Avete mai pensato che un divano potesse arredare in modo così completo il vostro living?

Al recente Salone del Mobile di Milano 2018 questa è stata la tendenza principale negli imbottiti e aziende storiche di divani di qualità, come Doimo Salotti, hanno proposto modelli multitasking davvero molto belli. Vi faccio due nomi in rappresentanza di tutti: divano Leonard (di cui in questo video vedrete una breve carta d’identità) e il divano Newton. Quest’ultimo offre addirittura la possibilità di modificare a piacere la posizione dello schienale a cuscino, spostandolo, girandolo, ruotandolo nel verso che più ci piace.

Arredare casa piccola

Scegliere l'arredamento per la casa piccola può rivelarsi insidioso e difficile. Gestire gli spazi con intelligenza senza rinunciare alla funzionalità e senza togliere luminosità alla casa può sembrare un'impresa ardua.
Tuttavia, seguendo qualche consiglio e sfogliando qualche rivista specializzata o qualche sito internet, è possibile raggiungere risultati soddisfacenti. Vediamo come.
Innanzitutto, vanno abolite le porte nel senso classico del termine. Si può pensare di andare a montare, ove possibile, porte scorrevoli a scomparsa, rivestite da specchi.
In questo modo sarà possibile limitare l'uso dello spazio e dilatare gli spazi a dismisura. Dove non sia possibile montare una porta a scomparsa, si può optare anche per una porta scorrevole a vista, magari in vetro satinato.
Anche i letti possono agevolmente scomparire sotto i divani o in qualche angolo di casa, liberando ulteriormente spazio durante il giorno, quando non sono in uso. Lo stesso dicasi per i tavoli. E' importante anche donare molta luce agli ambienti, preferendo l'uso di faretti ai più tradizionali ed ingombranti lampadari.
Arredare casa piccola

Arredare casa

Arredare casa Se la famiglia è numerosa e ci sono bambini, consigliamo di scegliere un arredamento per la casa il più pratico e funzionale possibile, dando ampio spazio al colore.
L'allegria ed il buonumore saranno garantiti. Sarà indispensabile organizzare la casa non solo in base alla permanenza ed all'uso che ne dovranno fare i suoi abitanti, ma anche in previsione dell'arrivo di eventuali amici in visita. Consigliamo pertanto di eliminare soprammobili inutili e tavoli in vetro troppo sofisticati.
Largo invece a divani pratici e lavabili (sceglietene uno angolare, capace di far posto per tante persone), sedute sfoderabili (anch'esse facilmente lavabili), sedie pieghevoli a volontà. Per quanto riguarda la cucina, e considerato che anche le stoviglie sono parte integrante dell'arredamento, esistono in commercio tante tipologie di bicchieri in plastica trasparente colorata, sicuri, pratici e modaioli.
Perchè una casa affollata deve essere prima di tutto comoda da vivere.

Author Name

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.